lo studio

 

Lo studio è al piano primo di un fabbricato, ricostruito ed ultimato nel 2011, collocato sopra la banca. Per chi arriva (mappa) è possibile parcheggiare il proprio veicolo nell’attigua piazza Giovanni XXIII°.

Lo spazio interno, dello studio, è stato suddiviso in funzione delle necessità operative di lavoro; l’idea realizzativa è stata guidata dalla memoria storica. In questo luogo, qualche secolo fa, era presente il fiume Brenta: la tramutazione di questo elemento, è diventata la forma per la parete; le porte realizzate in metallo, con doghe orizzontali, indicano il movimento del fiume.

Gli arredi sono stati realizzati in modo semplice ed essenziale: elementi di ferro saldati e verniciati, uniti al legno di betulla sono stati plasmati per favorire le funzioni richieste.

L’illumimazione a led colorati, realizzata con elementi lineari orientati verso alcuni punti definiti del paese, filosoficamente vuole alludere alla “stanza fantastica”: dall’interno si possono osservare le stelle del cielo.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza la maestria, la pazienza e la passione degli artigiani e degli installatori, che hanno seguito ed eseguito le indicazioni proposte.

 

Profilo professionale

Sono libero professionista, architetto, laureato a Venezia nel 2001; mi occupo di progettazione e direzione dei lavori in ambito residenziale e produttivo, di progetti di spazi aperti e di giardini, di restauro architettonico monumentale dei beni sottoposti a tutela e vincolo della soprintendenza, di sicurezza dei cantieri e negli ambienti di lavoro, di acustica ambientale e di prevenzione incendi.

Curriculum vitae